Collegio Ipasvi Siena

Collegio Ipasvi Siena

In evidenza...

Chiusura Uffici

Il Collegio IPASVI di Siena informa che dal 20 di luglio al  31 di luglio gli uffici resteranno chiusi per ferie estive

Saremmo contattabili tramite Fax, email e PEC

Collegio Ipasvi di Siena

Rimborso iscrizione all’albo: la sentenza della Cassazione vale per gli “elenchi speciali”

Secondo la prassi giurisprudenziale il dettato della sentenza 7778/2015 della Cassazione riguarda esclusivamente i professionisti iscritti all’”elenco speciale” di enti pubblici. La Federazione Ipasvi ha chiesto chiarimenti al ministero della Salute


Continua a Leggere

Incontro con i candidati politici

Nella serata di domenica il Governatore Rossi, rispondendo su Quotidiano Sanità ad un sindacato medico, ha svelato un altro ingrediente per la “ricetta salva-servizio sanitario regionale toscano” che vale la pena citare testualmente:


Continua a Leggere

12 Maggio AOUS

Il Collegio Ipasvi die Siena Patrocina l'incontro nell'AOUS


Continua a Leggere

L'Incontro con l'Assessore Regionale Sanità Marroni

I collegi IPASVI della Toscana hanno portato sul tavolo dell'Assessore una serie di elementi da porre in agenda operativa che trovate in fondo all'articolo. Il clima è stato di accoglienza e di ascolto


Continua a Leggere

Gli infermieri ai mass media: non confondete la nostra professione

Lettera della presidente della Federazione Ipasvi a tutti i mezzi di comunicazione per evitare che il termine “infermiere” sia utilizzato per indicare operatori di altre professionalità che compiono atti e, spesso, illeciti o reati di varia natura


Continua a Leggere

Comma 566, incontro Fials e Ipasvi per la sua applicazione

Carbone (Fials): "Noi pronti a fare la nostra parte al fianco degli Infermieri e di tutte le professioni sanitarie anche con azioni forti e determinate”. Mangiacavalli (Ipasvi): "Non è più prorogabile l’avvio di una profonda innovazione dell’organizzazione del lavoro in sanità"


Continua a Leggere

Infermieri e obbligo di iscrizione all'albo

Con l'archiviazione del Gip di Tivoli della richiesta di ipotesi di esercizio abusivo della professione per 100 infermieri dipendenti non iscritti ai Collegi ai è riacceso in questi giorni il dibattito sull’obbligatorietà dell’iscrizione dei pubblici dipendenti agli albi professionali. Ecco perché c'è l'obbligo


Continua a Leggere

Toscana. Area Vasta Sud Est. Entro il 22 luglio insediamento delle prime assemblee degli undici dipartimenti interaziendali

L’andamento degli indicatori di risultato degli ultimi anni permetterà di individuare le aree di “variabilità” cioè le diversità di erogazione di prestazioni sanitarie tra le varie aziende. Ad oggi si è costituita l’assemblea del dipartimento di chirurgia generale e d’urgenza e domani si incontreranno i professionisti delle specialità chirurgiche.


Continua a Leggere

Dossier sanitario elettronico. Ecco le nuove linee guida del Garante della Privacy

I pazienti potranno rifiutare di avere un dossier sanitario. Per chi accetta, maggiori tutele, più trasparenza e obbligo per le strutture sanitarie di comunicare immediatamente all’Autorità i cosiddetti data breach (violazioni o incidenti informatici). Il paziente potrà conoscere gli accessi eseguiti sul proprio dossier.


Continua a Leggere

Terapia via Skype per chi ha perso l'uso della parola dopo un ictus

Lo studio, condotto dalla City University London, e pubblicato sulla rivista Clinical Rehabilitation, ostra che applicazioni come Skype o Facetime possono potenziare la terapia della parola per coloro che hanno perso la capacità di parlare in seguito a un ictus, permettendo ai pazienti di essere trattati da terapisti esperti in qualsiasi parte del mondo.


Continua a Leggere

Le professioni sanitarie e l'e-Health. Una rivoluzione che potrebbe far risparmiare 7mld l'anno. Ma oggi siamo al 30° posto nel mondo

Bortone (Conaps): “Innovazione e risparmio non sono incompatibili. L’Ict è la salute del futuro”. La spesa per informatizzare la sanità è un investimento. E le Professioni Sanitarie sono in prima fila in questo processo. Se ne discute oggi al Congresso organizzato dalla Confederazione AnTel-Assiatel-Aitic in collaborazione con Conaps. I saluti di Lorenzin e Marino.


Continua a Leggere

Assistenza elettronica integrata. Ecco come si cerca di farla funzionare in Europa

Un progetto co-finanziato dalla Commissione europea e durato oltre tre anni ha cercato di far decollare questi servizi, sviluppando e implementando modelli assistenziali integrati e la relativa tecnologia di supporto. Dagli ospedali, alla domiciliare e alle residenze per anziani. Ecco i risultati


Continua a Leggere

Ecco la mano bionica che 'sente' gli oggetti. Caldo, freddo, consistenza. Come una mano vera

Testata con successo in Italia la prima protesi in grado di trasmettere sensazioni tattili al cervello e di far manipolare gli oggetti con la giusta forza. E' frutto di una ricerca internazionale che vede capofila il nostro Paese. E in particolare il Gemelli e il Campus di Roma e il Sant'Anna di Pisa. I risultati pubblicati oggi su Science Traslational Medicine.


Continua a Leggere

IV Convegno Nazionale Nutrizione Artificiale

Istituire servizi di Nutrizione Artificiale dedicati, in ogni azienda sanitaria per garantire l’accesso alle cure a tutti i cittadini bisognosi di tali trattamenti, superando le inammissibili disuguaglianze ancora presenti nelle Regioni italiane e al loro interno.


Continua a Leggere

IES 2015 VERONA

L'evento è accreditato ECM (6 crediti) per tutte le professioni sanitarie. La partecipazione prevede il pagamento di una quota di iscrizione (sono previsti sconti per le iscrizioni effettuate entro il 31 Agosto). Il termine ultimo per iscriversi è il 20 Settembre.


Continua a Leggere

La contenzione fra aspetti clinico-assistenziali, etici e legali: è possibile eliminare la contenzione in tutte le sue forme?

Dopo la battaglia portata avanti negli anni ‘70 per liberare, con la riforma Basaglia, i malati mentali da camicie di forza ed elettrochoc, Trieste vince la sfida legata alla libertà e tutela dei diritti degli anziani nelle case di riposo, e diventa la prima città italiana «libera dalla contenzione», nel rispetto dell’articolo 13 della Costituzione.


Continua a Leggere

Ma cadere è sempre colpa grave?

Le cadute rientrano tra gli eventi avversi più frequenti nelle strutture sanitarie e possono determinare conseguenze immediate e tardive anche gravi per i pazienti, eventi per cui gli infermieri sempre più frequentemente sono chiamati a rispondere in sede giudiziaria.


Continua a Leggere

Programma Nazionale Esiti

Un'altra iniziativa Fad sostenuta da Ipasvi e FnomCeo, del tutto gratuita, che eroga 12 crediti ECM.


Continua a Leggere


Ultima modifica:5/8/2015

Giornata Internazionale dell'Infermiere

Eventi

August 2015
31 01 02
32 03 04 05 06 07 08 09
33 10 11 12 13 14 15 16
34 17 18 19 20 21 22 23
35 24 25 26 27 28 29 30
36 31
 

Corriere.it - Salute

  • Antitrust, a Roche e Novartis multa da 180 milioni di euro

    La sanzione per un’intesa anti-concorrenza nel mercato dei farmaci per la cura di gravi patologie vascolari della vista

  • Cinquantenni attenti a tavola: carne e formaggi sono pericolosi come il fumo

    I rischi legati all’eccessivo consumo di proteine, soprattutto animali, durante la mezza età. Dopo i 65 invece le cose cambiano

  • Caso Stamina, è Michele Baccarani il presidente del nuovo comitato

    Il gruppo guidato da Mauro Ferrari, designato dopo la sospensione di quello precedente, è stato ritenuto non idoneo

  • Poche «Unità Ictus» in Italia E il Sud ne è quasi del tutto privo

    Le strutture specializzate per affrontare la trombosi o l’emorragia cerebrale in emergenza sono mal distribuite

  • Siberia, virus gigante si risveglia dai ghiacci dopo trentamila anni

    È il più grande mai scoperto e sta tornando in vita a causadel riscaldamento globale: è una potenziale minaccia