Collegio Ipasvi Siena

Collegio Ipasvi Siena

Il Comitato centrale della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi ha deciso ieri di anticipare le elezioni per il rinnovo delle cariche nazionali al 27-28 e 29 gennaio.

Questo in linea con quanto già deliberato dalle altre Federazioni delle professioni regolamentate per evitare che nel passaggio tra la vecchia e nuova legge – quella che sarà in vigore con l’approvazione definitiva del Ddl Lorenzin – possano crearsi situazioni di incertezza sulle procedure elettorali per il rinnovo.

La nuova legge dovrebbe entrare in vigore tra fine gennaio e i primi di febbraio e tra l’altro prescrive che le elezioni avvengano già entro il mese di marzo.

Per questo è importante non far capitare le elezioni, come altrimenti avverrebbe, nel periodo di transizione della sua entrata in vigore e anche il ministero della Salute sta predisponendo una circolare per ricordare che in prima applicazione si vota ancora con la vecchia norma che però va applicata finché in vigore.

Un comportamento quindi, di prudenza e correttezza in analogia con quanto già fatto dalle altre Federazioni.

Nei prossimi giorni verranno inviate le opportune informazioni ai Collegi e le comunicazioni nel merito che intanto sopraggiungeranno dal ministero della Salute.

Sono chiamati al voto quindi i neo-presidenti dei Collegi provinciali che hanno concluso le operazioni di rinnovo e ciascun presidente provinciale dispone di un voto per ogni 200 iscritti (e frazione) al rispettivo albo provinciale. 

Fonte: IPASVI


Ultima modifica:22/4/2018